Terre di diamantiLa professione che sogniamo

Terre di diamanti

Terre di diamanti

               Una storia che mi ha sempre affascinato è “Terre di diamanti” di Russell H Conwell. Non so se la conoscete… racconta di un contadino che un giorno sente parlare di diamanti e di quanto siano diventate ricche le persone che li avevano scoperti. Decide quindi di vendere la fattoria e di partire alla ricerca delle pietre preziose. Purtroppo per lui il viaggio risulta vano. Gli anni passano e il contadino perde tutti i soldi nell’inutile tentativo. Alla fine stanco e demoralizzato si ferma sulla riva di un fiume e decide di farla finita, gettandosi nell’acqua profonda. Il contadino muore tra i flutti e la storia sembra avere una tragica fine. Però non finisce qui… la persona a cui aveva venduto la fattoria, un giorno scavando nel giardino, trova una grossa pietra luccicante e chiama tutti i vicini a vedere la sua scoperta. La pietra non risulta essere qualcosa di comune, ma un grosso diamante, il primo di un grande giacimento posto sotto la fattoria. Il contadino che aveva acquistato la fattoria diventa così ricchissimo.

La morale della storia risulta attuale, anche per noi dentisti.

Il primo agricoltore non si preoccupava di capire o apprezzare ciò che aveva; non credeva che la sua fattoria fosse preziosa, non si preoccupava di investire tempo o energia nello scoprire valore in ciò che aveva. Diede retta alle storie di chi non possedeva una fattoria, decidendo di inseguire delle illusioni che gli fecero perdere tempo, denaro e alla fine anche la vita. 

La natura umana è portata a credere che l'erba del vicino sia sempre più verde oppure si pensa  che il nuovo debba per forza essere migliore. Anche i dentisti ricadono in questo errore. A causa delle nostre convinzioni o semplicemente per troppa ingenuità cerchiamo al di fuori, quello che spesso già possediamo, ma che per pigrizia non riusciamo a tirar fuori. Il vecchio detto “ non saprai mai quanto vale, finché non l’avrai perso” è sempre attuale.

C’è chi si vuole ingrandire perché spera in maggiori incassi o chi confida nella nuova assistente per risolvere l’organizzazione dello studio oppure chi cerca la felicità in un nuovo rapporto. Spesso però “il verde” non è così verde e allora si inizia a desiderare ciò che si è perso. Esistono molti colleghi che si sono ingranditi, rimpiangendo poi lo studio più piccolo, più semplice ed economico; dentisti che, convinti da aziendalisti, decidono di cambiare completamente il personale  ausiliario solo per scoprire quanto stavano bene prima; colleghi che si definiscono imprenditori, per capire poi, che essere professionista è meglio; persone che rimpiangono le relazioni precedenti ecc.

Il racconto “Terre di diamanti” rappresenta un avvertimento. Prima di inseguire una nuova opportunità cerchiamo di capire quanto possiamo ottenere da ciò che già abbiamo, magari  impegnandoci un po di più o in maniera diversa. 

Basta tirarsi su le maniche e “affondare le mani nella terra”: valutiamo come organizzare i tempi prima di chiamare un collaboratore; cerchiamo di risolvere i problemi del personale, magari organizzando degli incontri individuali; organizziamo delle riunioni periodiche con il personale per scoprire nuove idee e una migliore qualità di vita lavorativa, invece di chiamare un costoso (e spesso inutile….) aziendalista.

Pensiamo a noi come Professionisti Evoluti invece che come degli imprenditori che gestiscono aziende con piani di marketing ed obiettivi puramente economici. Valutiamo anche l’obiettivo “Qualità di vita” che spesso significa fare di meno piuttosto che fare di più… Alla fine scopriremo che con poco impegno riusciremo a vivere meglio e guadagnare di più e che la Terra di diamanti è sotto i nostri piedi…

 

Dr.Tiziano Caprara

Per chi fosse interessato a gestire al meglio la propria organizzazione:

“Come gestire lo studio da professionisti…in un mondo di imprenditori”  Bologna 13-14 ottobre '17

“Il personale ausiliario che desideriamo”   Bardolino (VR) 17-18 novembre '17

“Come raggiungere i propri obiettivi …anche facendo il dentista”   Udine 28 gennaio 2018

Scritto da Dr. Tiziano Caprara

Coaching e Mentoring in Odontoiatria Laureato all’Università di Bologna. Si interessa da più di 10 anni di gestione dello studio dentistico. leggi tutto Website: http://www.tizianocaprara.com

Leave a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *